Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Oltre 100 i fermati negli scontri tra polizia e Gilet Gialli. Blindati gli Champs-Élysées

  • di RED-ROM
  • in Ultimora
Oltre 100 i fermati negli scontri tra polizia e Gilet Gialli. Blindati gli Champs-Élysées
(PRIMAPRESS) - PARIGI - La Ville Lumiere, appena colpita dall’incendio di Notre Dame, oggi ha dovuto subire l’ennesima protesta dei Gilet Gialli anch’essa finita nei roghi di auto e cassonetti dei rifiuti. Delle 4 manifestazioni annunciate almeno due non erano state autorizzate e inevitabilmente ha portato agli scontri con la polizia. Nella zona della Bastiglia sono state fermat oltre 100 persone.
Il cordone delle forze dell’ordine ha blindato gli Champs-Élysées, così come tutta la zona attorno alla cattedrale di Notre-Dame. Dopo settimane di stallo, i leader del movimento si sono mobilitate di nuovo, si dice anche per le polemiche per le donazioni milionarie per la ricostruzione della cattedrale. «Non spegne la nostra lotta e non va strumentalizzato», ha però sottolineato il legale del movimento, Juan Branco. Imponente lo schieramento di forze dell’ordine: 60mila gli agenti schierati in tutta la Francia di cui oltre 5mila nella sola capitale. Un appello via Twitter è arrivato dalla prefettura parigina ai manifestanti «più tranquilli»: «Troncate subito con i violenti», si legge nel messaggio che chiede di dissociarsi dai gruppi violenti per permettere alla polizia di intervenire ma la raccomandazione intorno alle 16 è stata completamente disattesa ed ha portato inevitabilmente agli scontri con la polizia ed ai fermi dei più facinorosi manifestanti.  - (PRIMAPRESS)