Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Il premio Pulitzer Mary Jordan uscirà con una biografia su Melania Trump: "Ama il potere quanto il marito"

  • di Paolo Silvestrelli
  • in Editoria
(PRIMAPRESS) - NEW YORK - Mary Catherine Jordan, la giornalista americana vincitrice del premio Pulitzer, autrice di successo e corrispondente del Washington Post uscirà il prossimo 16 giugno con una biografia non autorizzata della first lady Melania Trump. “The Art of Her Deal”, titolo intrigante che tradotto suona come L’Arte di ascoltare l’affare. La pubblicazione si basa su oltre 100 interviste che  Melania ha rilasciato ai media da quando siede al fianco del Presidente degli Stati Uniti d’America. 
A pubblicare la biografia sarà la casa editrice Simon&Shuster, una delle più grandi case editrici statunitensi  fondata a New York nel 1924 che era diventata famosa agli inizi del secolo scorso per la pubblicazione dei cruciverba. E’ proprio la casa editrice che sta già avviando una massiccia campagna per l’uscita del libro, a sintetizzare così la First Lady: "L'immagine è quella di una donna che è esperta, accorta, ambiziosa, intenzionale e che gioca il lungo gioco". 
"Con l'aiuto di persone chiave che parlano per la prima volta pubblicamente e non hanno mai visto documenti e nastri," The Art of Her Deal "dipinge un ritratto sorprendente di una determinata immigrata e della vita che aveva prima di incontrare Donald Trump.”
Jordan in realtà aveva iniziato a lavorare sul libro già nel 2015, ben prima della vittoria a sorpresa di Donald Trump alle elezioni presidenziali. Ha indagato su tutto, dall'infanzia di Melania Knauss in Slovenia ai suoi anni come modella e poi nel suo rapporto con il marito. 
L’autrice in una dichiarazione ai media ha rivelato che questo lavoro su Melania Trump,ha portato a cambiare profondamente l’idea di una donna sempre descritta come una riluttante first lady. In realtà dietro la sua aria distaccata si cela una persona molto più ambiziosa politicamente di quanto si possa credere.
"La vera Melania Trump è molto più interessante dell'immagine che molte persone hanno di lei", ha detto Jordan. "Si sta già preparando per il nuovo mandato presidenziale del marito e vuole vincere tanto quanto lui."
Una retroscena del libro è che l’autrice aveva chiesto di intervistare Lady Trump come reporter del Washington Post, ma la Casa Bianca aveva rifiutato la sua richiesta. Anche a domande scritte. Di qui la decisione di passare allo scanner le oltre 100 interviste di Melania. - (PRIMAPRESS)