Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Il potere dei numeri statistici mai certi in Italia. Francesco Bardaro mette a nudo le diverse verità dei numeri

  • di RED-ROM
  • in Editoria
Il potere dei numeri statistici mai certi in Italia. Francesco Bardaro mette a nudo le diverse verità dei numeri
(PRIMAPRESS) - ROMA - I numeri sono potere ma il potere usa i numeri? La questione attraversa buona parte delle pagine del saggio di Francesco Bardaro Brella che affronta con un taglio inedito l’utilizzo dei dadi statistici con il suo libro: “Se i conti non tornano” (Male Edizioni) un’inchiesta sulla statistica pubblica che solo per fare un esempio, canalizza i finanziamenti europei proprio in base a dati amministrativi forniti dalle statistiche nazionali. E se è vero che non esiste misura a prova di errore, non per questo è altrettanto vero che non si possano migliorare il sistema statistico in sé e la sua metodologia.
Numeri e dati in Italia, in un Paese dove mai nulla è certo hanno visto confrontarsi sul tema Giuseppe Venanzoni, professore ordinario di Statistica economica, Marco Fratini, giornalista La7 e di Elia Fiorillo, giornalista e vicepresidente sindacato Liberi Scrittori. Il volume di Bardaro, giornalista economico di La7, è il primo vero libro-inchiesta che mette a nudo il sistema che produce i numeri della statistica pubblica. Dati fondamentali, tanto da condizionare la vita pubblica, certificati però da un sistema che fa acqua da tutte le parti a tal punto da mettere in dubbio l’autorevolezza e l’affidabilità del dato stesso. - (PRIMAPRESS)