Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Farmacie: crescono cosmetici e dermatologici. Unifarco: fatturato a +43% in Germania e +14,6 in Italia

  • di RED-ROM
  • in Economia
da sx: Riva, Slaviero, Corvi, Baratto
da sx: Riva, Slaviero, Corvi, Baratto
(PRIMAPRESS) - MILANO Il rapporto tra consumatore e farmacie è cresciuto ancora di più in questi due anni di pandemia e non solo per prodotti di farmacologia. A confermarlo è Unifarco, uno dei leader in Italia nello sviluppo, produzione e distribuzione alle farmacie di prodotti cosmetici, nutraceutici, dermatologici, dispositivi medici e make-up, registrando nel primo semestre una crescita del fatturato consolidato del 16,4% rispetto allo stesso periodo del 2021 a 73 milioni di euro, con un utile netto di 5,4 milioni di euro. L'azienda di Santa Giustina, nel bellunese, è attiva con una rete distibutiva in Europa attraverso le filiali dirette in Germania e Spagna e reti di vendita in Austria, Francia, Belgio e Svizzera, servendo oltre 5.600 farmacie clienti. Le famiglie dei quattro soci fondatori detengono l’88,8% delle azioni della società, mentre il residuo 11,2% è quasi interamente posseduto da 367 farmacie clienti.
Nella ripartizione dei mercati, il fatturato è cresciuto un po' ovunque ma con una performance rilevante in Spagna (+43%) e incrementi significativi in Germania (+12,9%), Francia (+10,4%) e Austria (+5,6%). A due cifre anche la crescita del fatturato in Italia (+14,6%) che ha consentito all’azienda di rafforzare la leadership nel settore cosmesi – integratori – make-up in farmacia con una quota di mercato del 3,2%. 
A livello di linee di prodotto, tutti i brand del Gruppo registrano una forte crescita. Farmacisti Preparatori - cosmetici, integratori e soluzioni che da più di 40 anni soddisfano qualsiasi esigenza nel campo della salute, della bellezza e del benessere - registra +10,8%; Ceramol – dispositivi medici e dermocosmetici per la riparazione e la difesa della barriera cutanea - raggiunge il +16,8%; Dolomia – linea di skin care e make-up - +44,6%. Gli altri marchi del Gruppo, tra cui il brand specializzato nel ringiovanimento cutaneo MyCli, il brand BIOMALIFE, integratori per l’equilibrio del microbioma e la riparazione della barriera intestinale e KeyLife, alimenti e integratori funzionali, keto e low carb, per una strategia alimentare antinfiammatoria e pro-longevity – registrano una crescita totale del +73,1%.  “I dati di sell-out confermano Unifarco al primo posto nei mercati cosmesi, integratori e make-up in farmacia in Italia con una crescita pari al +8%, superiore alla ripresa del settore, pari al +5,8%*” commenta Massimo Slaviero, uno dei soci fondatori e CEO di Unifarco. “Il Gruppo persegue una crescita costante grazie ai numerosi investimenti che interessano il business”.  - (PRIMAPRESS)