Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 985

Bonomi (Confindustria): torna ad accusare il governo di essere senza "un'idea di Paese"

  • di RED-ROM
  • in Economia
Bonomi (Confindustria): torna ad accusare il governo di essere senza "un'idea di Paese"
(PRIMAPRESS) - ROMA - “Questa politica rischia di fare più danni del Covid”. E’ duro il giudizio del presidente di Confindustria, Carlo Bonomi su come si sta affrontando la crisi economica e non è la prima volta ad esprimersi con questi toni dall’inizio del suo mandato. “In autunno molte imprese non riapriranno, altre dovranno ridimensionarsi. Non sappiamo cosa succederà domani, che ne sarà delle commesse, degli ordini, dei fornitori. Il lavoro non si crea per decreto. Serve una strategia, un'idea di quale Paese vogliamo costruire. Bisogna puntare sulla crescita e questa dipende da dove si allocano le risorse. - (PRIMAPRESS)