Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Accordo raggiunto tra American Airlines e Boing per una compensazione di danni finanziari per lo stop dei 737 Max

  • di Paolo Silvestrelli
  • in Aerospazio
(PRIMAPRESS) - TEXAS - American Airlines ha raggiunto un accordo con Boeing per la compensazione dei danni finanziari causati dallo stop ai voli del 737 Max nel 2019. La compagnia aerea Usa non ha comunicato l’ammontare dell’intesa, limitandosi a chiarire che i fondi saranno inclusi nel piano di condivisione degli utili con i dipendenti. Secondo quanto pubblicato da il Wall Street Journal, Boeing starebbe valutando la possibilità di emettere debito per raccogliere fondi freschi così da affrontare con maggiore sicurezza la crisi del 737 Max. Stando alle informazioni del giornale, l’emissione allo studio è associata ai crescenti costi che il colosso dell’aviazione si trova ad affrontare. Secondo gli analisti, Boeing potrebbe raccogliere 15 miliardi di dollari (14,8 miliardi di franchi) nella prima metà dell’anno. - (PRIMAPRESS)