Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Cgia di Mestre: 115 miliardi di spesa pubblica per cantieri e infrastrutture bloccati dalla Pubblica Amministrazione

Cgia di Mestre: 115 miliardi di spesa pubblica per cantieri e infrastrutture bloccati dalla Pubblica Amministrazione
(PRIMAPRESS) - MESTRE - Se la segnalazione della Cgia di Mestre, l’Associazione degli Artigiani e delle Piccole Imprese, divenuta nel tempo un osservatorio sulla gestione dei conti pubblici, dovesse essere confermata, ci troveremmo, in piena crisi economica da coronavirus a combattere ancora la macchina arrugginita della Pubblica Amministrazione. Secondo l’associazione, tra debiti commerciali non onorati (53 mld) e mancata apertura di tanti cantieri per infrastrutture strategiche e opere minori in tutto il Paese (per un valore di 62 mld), la Pubblica amministrazione avrebbe bloccato complessivamente 115miliardi di spesa che sarebbero invece indispensabili per fronteggiare la situazione economica critica. “Sarebbe una importante iniezione di liquidità al sistema economico del Paese, invece, la cattiva burocrazia e il malfunzionamento della macchina pubblica continuano a rappresentare un problema”, scrive nel rapporto la Cgia. - (PRIMAPRESS)