Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

La Conferenza delle Regioni approva il calendario fieristico 2019. Oltre 200 le internazionali

  • di RED-ROM
  • in Economia
La Conferenza delle Regioni approva il calendario fieristico 2019. Oltre 200 le internazionali
(PRIMAPRESS) - RIMINI - La Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ha approvato il Calendario Fieristico Nazionale 2019 che contiene i dati principali delle fiere a carattere internazionale e delle manifestazioni fieristiche di livello nazionale, con l’indicazione di quelle che sono state certificate da istituti e società di certificazione riconosciuti da Accredia, tra cui ISFCert.Il Calendario Fieristico Nazionale - realizzato dalla Commissione Attività Produttive della Conferenza delle Regioni e Province Autonome che sovraintende e coordina la raccolta dei dati delle diverse Regioni - è uno strumento utile per permettere alle aziende di pianificare la propria presenza e consentire ai potenziali visitatori una panoramica, settore per settore, degli eventi nazionali e internazionali che si svolgono nel nostro Paese.
Le manifestazioni in programma per il  2019, saranno circa 200 le internazionali e 224 quelle a carattere nazionale a cui si aggiungono gli eventi regionali.
Le 200 fiere internazionali previste per il 2019 sono concentrate principalmente nei settori tessile-abbigliamento-moda (15%), sport-hobby-intrattenimento-arte (12%), gioielli-orologi-accessori (9%), food-bevande-ospitalità (9%) e industria-tecnologia-meccanica (7%). Lombardia, Emilia Romagna e Veneto si confermano le regioni in cui le rassegne internazionali sono maggiormente localizzate. - (PRIMAPRESS)