Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Il Gruppo Campari trasferisce la sede legale in Olanda è diventa una Naamloze Vennootschap (N.V.)

  • di RED-ROM
  • in Economia
Il Gruppo Campari trasferisce la sede legale in Olanda è diventa una Naamloze Vennootschap (N.V.)
(PRIMAPRESS) - MILANO -Il Consiglio di Amministrazione di Davide Campari-Milano S.p.A. trasferirà la sede legale della Società in Olanda, con contestuale trasformazione della Società in una Naamloze Vennootschap (N.V.) regolata dal diritto olandese avente la denominazione ‘Davide Campari-Milano N.V.’ 
Il trasferimento  e la contestuale introduzione di un meccanismo di voto maggiorato, potenziato rispetto a quello già adottato dalla Società, Campari, consentirà di adottare una struttura flessibile del capitale sociale per consentire alla Società, da un lato, di mantenere e ulteriormente rafforzare una solida base azionaria e, dall’altro, di conciliare tale essenziale obiettivo con la possibilità di perseguire opportunità di crescita per linee esterne quali, per esempio, acquisizioni e/o alleanze strategiche, se del caso, da realizzarsi mediante emissioni di nuove azioni in favore di, e/o scambi azionari con, terzi. Ciò potrà supportare Campari Group nel processo di progressivo consolidamento in atto nell’industria dei global spirit, in cui la Società ha svolto, e intende continuare a svolgere, un ruolo di primario rilievo come protagonista attivo. Ma negli obiettivi di Campari c’è anche l’intenzione di premiare con maggiore efficacia e incisività l’azionariato con orientamento a lungo termine. Si ritiene, infatti, che una solida base azionaria risulti maggiormente idonea a supportare strategie di crescita orientate al lungo periodo. Nella scelta del gruppo milanese c’è, tuttavia, l’interesse a disporre di un ordinamento giuridico riconosciuto e apprezzato da investitori e operatori del mercato a livello internazionale ma preservando al contempo l’identità e la storica presenza della Società in Italia.
“Con il trasferimento della sede legale in Olanda e il potenziamento del sistema di voto maggiorato attraverso l’introduzione di un nuovo schema di azioni a voto speciale - ha spiegato Bob Kunze-Concewitz, Chief Executive Officer - intendiamo adottare una struttura flessibile del capitale sociale che possa ulteriormente supportarci nel perseguimento di opportunità di crescita anche per linee esterne e valorizzare in misura crescente un azionariato con orizzonte d’investimento a lungo termine, coerentemente con il nostro orientamento strategico. Perseguiremo gli obiettivi dell’Operazione senza alcun impatto riguardo a organizzazione, gestione e operatività aziendale in Italia né in alcuna altra regione in cui opera il Gruppo. In particolare, non si prevede alcuna riorganizzazione, né trasferimento in Olanda di attività del Gruppo. La Società, anche a seguito dell’Operazione, manterrà la propria residenza fiscale in Italia. Il mantenimento dell’attuale struttura, che continuerà a fare capo alla Società senza soluzione di continuità, riflette le nostre priorità strategiche con riferimento all’Italia, mercato chiave per la crescita futura del Gruppo’. - (PRIMAPRESS)