Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Fondazione Dolomiti Unesco: a Belluno un corso per amministratori locali per promuovere il patrimonio

  • di RED-ROM
  • in Cultura
Fondazione Dolomiti Unesco: a Belluno un corso per amministratori locali per promuovere il patrimonio
(PRIMAPRESS) - BOLZANO - La Fondazione Dolomiti UNESCO promuove due giornate di formazione residenziale che si svolgeranno a Belluno il 21 e il 22 ottobre. È un incontro favorire il senso di appartenenza e lo scambio di esperienze tra amministratori di diverse provenienze territoriali. Rete della Formazione e della Ricerca Scientifica della Fondazione Dolomiti UNESCO coordinata dalla Provincia autonoma di Trento e Bolzano propone, attraverso la Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio,il corso "Conoscenza, Responsabilità Consapevolezza. Il corso intende sviluppare un confronto circa ilruolo delle amministrazioni locali per la gestione delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO”. «Un'importante opportunità di formazione per gli amministratori locali, impegnati nella salvaguardia e nella valorizzazione del Bene. Valorizzare il riconoscimento UNESCO delle Dolomiti vuol dire innanzitutto riconoscerne il significato e individuare le opportunità che offre per le comunità coinvolte nella gestione del Bene» si rivolge così il Presidente della Fondazione Dolomiti UNESCO nell’invitare i sindaci della regione dolomitica ad una partecipazione numerosa e costruttiva. Per valorizzare l’accreditamento UNESCO delle Dolomiti un ruolo decisivo è infatti giocato dalla capacità di riconoscerne il significato e di individuare possibilità di salvaguardia e valorizzazione ambientale, sociale, culturale ed economica per i territori e per le comunità coinvolte nella gestione del Bene. Conoscenza, responsabilità, consapevolezza sono tre vertici ideali all’interno dei quali è possibile individuare un campo di azione per la messa a punto di strategie e attività per la valorizzazione del Patrimonio Mondiale. L’intento dell’iniziativa formativa è quello di fornire agli amministratori le conoscenze e le opportune chiavi di lettura per operare nella divulgazione dei valori UNESCO. Gli amministratori delle diverse istituzioni, dagli Enti locali, agli organismi intermedi fino alla Province e alle Regioni, rappresentano un riferimento fondamentale per lo sviluppo di strategie di valorizzazione delle Dolomiti. Il corso è gratuito e si terrà nelle giornate del 21-22 ottobre a Belluno. Le iscrizioni sono aperte e chiudono il 2 settembre. - (PRIMAPRESS)