Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1116

Ritorno al passato per la Galleria Vittorio Emanuele II a Milano con il "caffè letterario" della Libreria Bocca

  • di Paolo Silvestrelli
  • in Cultura
Ritorno al passato per la Galleria Vittorio Emanuele II a Milano con il "caffè letterario" della Libreria Bocca
(PRIMAPRESS) - MILANO - La Galleria Vittorio Emanuele II si riappropria della sua vocazione ottocentesca e torna ad essere un luogo d’incontro delle arti e della cultura a partire da oggi sino al 31 ottobre prossimo. In collaborazione con gli editori ColophonArte, Jaca Book, La Vita Felice, e Skira, si svolgeranno incontri con i protagonisti dell’arte e della cultura contemporanea intrattenendosi ai tavoli davanti la vetrina della storica Libreria Bocca in Galleria. Tra gli ospiti: Gianvico Camisasca, Vice Presidente Federazione Nazionale dei Diplomatici e Consoli Esteri in Italia; Sergio Dangelo, Artista; Massimo De Carlo, Gallerista; Fabio Fazio, Giornalista presentatore televisivo; Maria Teresa Fiorio, Professoressa storico dell’Arte; Paola Gribaudo, Presidente Accademia Albertina Torino; Pietro Marani Professore storico dell’Arte; Fernando Mazzocca, Professore storico dell’Arte; Ugo Nespolo, Artista; Ugo Pastorino, Direttore Scientifico della Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori; Domenico Piraina, Direttore Musei Civici Milano; Michelangelo Pistoletto, Artista; Elena Pontiggia, Professoressa critico d’Arte; Giovanni Poretti, Attore; Massimo Vitta Zelman, Presidente edizioni Skira; Marco Voena, Gallerista e Carlo Apollo designer ed ebanista con lavori al Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo. - (PRIMAPRESS)