Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1178
JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1116

Cultura, il risveglio della capitale dopo il lockdown: da Villa Borghese al Teatro Argentina, un palinsesto per la ripartenza

(PRIMAPRESS) - ROMA  - La capitale tenta di riconquistare il suo ruolo attrattivo di monumenti ma anche mostre culturali dopo il lungo lockdown. Questa mattina la Sindaca Virginia Raggi e il Vicesindaco Luca Bergamo con la Presidente della Commissione cultura Eleonora Guadagno hanno presentato in Campidoglio il palinsesto di “Romarama, l'arte che muove la città". Creato da Roma Capitale Assessorato alla Crescita Culturale, Romarama  è  il progetto della fase 3 a Roma e il suo racconto  attraverso un unico contenitore che consente di scoprire eventi e attività dall'estate all'inverno. Ecco il calendario degli eventi: riapertura a luglio del Silvano Toti Globe Theatre diretto da Gigi Proietti a Villa Borghese al ritorno di Davide Enia, uno degli artisti del Teatro Argentina che il 26 luglio riporta in scena il suo lavoro "Maggio ‘43". Torna anche la stagione estiva del Teatro dell'Opera di Roma, quest'anno ospitata nel nuovo set del Circo Massimo. Dal 15 al 25 ottobre torna la Festa del Cinema di Roma, guidata da Antonio Monda, che animerà sia l'Auditorium Parco della Musica che tante sale cinematografiche in città e da settembre a novembre 2020 la 35esima edizione del Romaeuropa Festival, diretto da Fabrizio Grifasi e presieduto da Monique Veaute, con danza, teatro, musica, nuovo circo, arti digitali e creazioni per l’infanzia. Il palinsesto di Romarama prosegue con la riapertura del Macro con il Museo per l’Immaginazione Preventiva – EDITORIALE, la grande mostra con 50 opere di cui molte inedite che, dal 17 luglio al 27 settembre, apre con la direzione artistica di Luca Lo Pinto. In autunno poi il museo di via Nizza presenterà nuovi progetti speciali in un crescendo fino al 3 dicembre, quando prenderà ufficialmente il via Museo per l’Immaginazione Preventiva, il programma espositivo che evolverà fino alla fine del 2022. Anche il MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo ha aderito al nuovo palinsesto di Romarama. Dal 1° al 30 luglio riprende l'Estate al MAXXI con eventi dedicati a cinema, libri e teatro. Il programma riprenderà dal 10 settembre al 14 ottobre. Tra le prossime mostre, un nuovo significativo allestimento della Collezione con senzamargine. Passaggi nell'arte italiana a cavallo del millennio (dal 1 ottobre 2020).  Dopo l'estate verrà inaugurata anche la grande mostra The Torlonia Marbles. Collecting Masterpieces nel nuovo spazio espositivo dei Musei Capitolini, Villa Caffarelli, promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale Sovrintendenza Capitolina e dalla Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma in collaborazione con la Fondazione Torlonia curata da Salvatore Settis e Carlo Gasparri. Previsto per l'ultima settimana di ottobre il grande ritorno a Palazzo delle Esposizioni della Quadriennale, quest'anno curata dalla direttrice artistica Sarah Cosulich con il curatore Stefano Collicelli Cagol. Tra le grandi conferme anche La Festa di Roma 2021, curata da Francesca Macrì e Claudia Sorace, promossa da Roma Capitale con il supporto del tavolo tecnico delle istituzioni culturali di Roma e organizzata da Zètema, quest'anno sarà dedicata al tema del Futuro.  Tra gli eventi confermati il prossimo 21 giugno La Festa della Musica di Roma, quest'anno dedicata ad Ezio Bosso, da poco scomparso (adesioni e info www.festadellamusicaroma.it). Dal 1 luglio al 7 agosto a Villa Osio tornano gli appuntamenti estivi della Casa del Jazz che porterà sul palcoscenico con oltre 30 concerti il meglio del jazz italiano, ma anche straordinariamente qualche ospite straniero tra cui Michael League, leader degli americani Snarky Puppy e Bill Laurence, tastierista del gruppo (1 agosto) e Omar Sosa (25 luglio). Torna anche la 15esima edizione di Short Theatre (4 – 13 settembre) che si terrà tra Mattatoio (La Pelanda), WeGil, Teatro Argentina, Teatro India, Spazi della città. Il festival dedicato ai linguaggi contemporanei del teatro, della danza, della musica e della performance, è ideato e realizzato da AREA06. Ha riaperto il Teatro Tor Bella Monaca che realizza una programmazione estiva fino al 3 agosto. In collaborazione con Roma Sinfonietta il 20 giugno lo spettacolo “Presentimento” con Peppe Servillo, a seguire ancora due appuntamenti "La Commedia all'Italiana" omaggio ad Age Scarpelli e un concerto di "Musica Sacra". La rassegna di cinema LOVES COMEDIES con appuntamenti da giugno a settembre. Gli appuntamenti con la prosa riprendono il 10 luglio con lo spettacolo "Gaia in veloce e scherzoso al mondo" con Stefania Ventura, a seguire AgoCapitano coraggioso con Ariele Vincenti. Dopo una breve pausa estiva si riparte a settembre e ad ottobre di nuovo in scena Roberto Ciufoli con "The man Jesus" e Alessandro Benvenuti con "Chi è di scena". Anche il Teatro Biblioteca Quarticciolo realizzerà incursioni di attività dal vivo nel Quartiere e nel Parco Alessandrino, come il Laboratorio “Cantiere Amleto” a cura di Giorgio Barberio Corsetti a “Fuori Programma” festival internazionale di danza a cura di Valentina Marini.  LE NOVITA' DI ROMARAMA. Dal 16 al 25 agosto, il museo del Macro esce dai suoi spazi canonici con TRACCE, una mostra di Lawrence Weiner, ideata da Luca Lo Pinto, che si svolgerà in cielo, sul tratto di litorale tra Ladispoli e Anzio, permettendo a migliaia di persone di partecipare a un’esperienza collettiva unica. - (PRIMAPRESS)