Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Le radici di Corto Maltese nella Giornata della Cultura Ebraica a Roma

  • di RED-ROM
  • in Cultura
Le radici di Corto Maltese nella Giornata della Cultura Ebraica a Roma
(PRIMAPRESS) - ROMA - La millenaria cultura ebraica celebra Domenica 14 ottobre 2018 la sua giornata europea  in cui si invita a conoscere e approfondire la storia di questa minoranza sparsa nel mondo. Coordinata e promossa in Italia dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e giunta alla diciannovesima edizione, la Giornata della Cultura si svolgerà in 15 regioni italiane attraverso visite guidate a sinagoghe, musei e quartieri ebraici, concerti e mostre d’arte, spettacoli teatrali e incontri di approfondimento, eventi per bambini e assaggi di cucina kasher.
Un tema inedito farà da fil rouge tra tutti gli eventi: ‘Storytelling. Le storie siamo noi’.
Un richiamo alle radici stesse dell’ebraismo, che affondano nelle ‘storie’ narrate nella Torah, la Bibbia ebraica, patrimonio di tutta l’umanità. Un argomento che sarà declinato in modi e forme espressive molto diverse, per raccontare l’atto del narrare da un punto di vista ebraico.
Tra gli appuntamenti del fitto programma di eventi anche l’inaugurazione della mostra “Corto Maltese all’ombra della Menorà. Le origini ebraiche di Corto Maltese”, a cura di Samuele Della Rocca. Un viaggio tra le suggestioni ebraiche del personaggio Corto Maltese, scaturito dalla fantasia di Hugo Pratt, il grande disegnatore che aveva anche origini ebraiche. - (PRIMAPRESS)