Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Il Festival della Letteratura di Viaggio a Roma per parlare di luoghi dell'anima

  • di RED-ROM
  • in Cultura
Il Festival della Letteratura di Viaggio a Roma per parlare di luoghi dell'anima
(PRIMAPRESS) - ROMA - Girata la boa dei 10 anni, il Festival della Letteratura di viaggio di Roma si appresta ad inaugurare la sua sua XI edizione. La rassegna promossa dalla Società Geografica Italiana nella suggestiva sede di Palazzetto Mattei in villa Celimontana, quest’anno, come spiega il curatore artistico, Antonio Politano, si articola in quattro fasi: un'Anteprima (fino all'11 settembre alle Isole Tremiti e Roma), il PreFestival (12-19 settembre), il Festival propriamente detto (20-23 settembre) e un PostFestival (24 settembre). Questo nuovo format ha l’obiettivo di espandere e portare in luoghi diversi la rassegna dedicata al racconto del mondo dei luoghi e delle culture attraverso la narrazione di giornalisti, fotografi e tour operator che hanno contribuito a sviluppare e far crescere il concetto di viaggiatore come nel caso di Kel 12 che presenterà proprio a Roma il suo nuovo catalogo frutto di una collaborazione con il prestigioso National Geographic e con la partnership tecnica di Swarovski Optik, l’azienda austriaca leader nella produzione di binocoli. Tra gli appuntamenti (15 settembre): Messico e Baja California con il documentarista Marino Maranzana e “Parole e Polvere”, taccuini di viaggio di Paolo Brovelli (22 settembre). - (PRIMAPRESS)