Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

L'inedito cinema kosovaro in mostra al MIC di Milano con "Shok" e la "Vergine giurata"

L'inedito cinema kosovaro in mostra al MIC di Milano con "Shok" e la "Vergine giurata"
(PRIMAPRESS) - MILANO - Il cinema Kosovaro sarà protagonista, Mercoledì 19 dicembre alle ore 17, al MIC, il Museo Interattivo del Cinema, Fondazione Cineteca Italiana in cui sarà presentato un evento speciale alla scoperta del cinema di questa area dell’Est europeo. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con Consolato Generale della Repubblica del Kosovo a Milano, Consolato Generale della Repubblica d'Albania a Milano e Fondazione Ibrahim Kodra Swiss Foundation. 
Dopo un incontro in cui gli invitati rifletteranno sul cinema Kosovaro, si terrà la proiezione del cortometraggio Shok (2015) di Jamie Donoughue, candidato al Premio Oscar 2015 come Miglior Cortometraggio e tratto da una storia vera, la profonda amicizia fra due ragazzini che vivono il dramma della guerra in Kosovo mentre il loro paese è occupato dalla Serbia. Seguirà la proiezione di Vergine giurata (2015) di Laura Bispuri, liberamente ispirato all'omonimo romanzo di Elvira Dones, che racconta la storia di Hana, orfana albanese, che si trova a dover fare i conti con la cultura arcaica del luogo e a dover compiere una scelta drastica. - (PRIMAPRESS)