Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Bologna: discussione sui salotti ottocenteschi a Palazzo d'Accursio con gli occhi di Giovanni Paolo Bedini

Bologna: discussione sui salotti ottocenteschi a Palazzo d'Accursio con gli occhi di Giovanni Paolo Bedini
(PRIMAPRESS) - BOLOGNA - A Palazzo d’Accursio tornano i salotti letterari organizzati da Bologna per le Arti. Fino al 25 gennaio nella Sala Farnese dello storico palazzo ci si intratterrà sulla figura dell’opera di Giovanni Paolo Bedini, artista nato nel capoluogo emiliano nel 1844 e attivo fino ai primi anni venti del Novecento. Palazzo Accursio ospita fino al 3 febbraio prossimo, una mostra dedicata all’artista: “Il fascino della spensieratezza 1844-1924”. L’appuntamento del 25 gennaio prossimo, dal tema: “Quadri da salotto.Fantasie borghesi nella pittura bolognese fin de siècle” che verrà introdotto da Roberto Martorelli del Museo Civico del Risorgimento. - (PRIMAPRESS)